Iscriviti alla Nostop-Newsletter Lascia la tua email: 

 

 

Home Page
News
Le nostre Mail
Documenti
La storia
Photogallery
L'inquinamento da cromo
Il quadro normativo
Le sentenze
La bonifica
Il comitato
La riqualificazione dell'area
Forum
Sostienici

Data: 29/07/2003
Oggetto: Luigi Stoppani S.p.a. - Ora basta !


buon giorno,

Siamo il Comitato per la chiusura della Stoppani, la realizzazione della Bonifica , la riqualificazione dell'area ed il risarcimento dei danni patiti dalle Comunità locali e dai singoli Cittadini.

Le comunichiamo che il giorno 22/07/03, in Roma, presso il Ministero dell'Ambiente, si è tenuta una nuova Conferenza di Servizi, con i seguenti punti all'ordine del giorno

1. Verifica dello stato di attuazione degli interventi di 
messa in sicurezza d'emergenza; 

2. Varie ed eventuali.

Potrà leggere il testo integrale della convocazione nella sezione documenti del nostro sito www.nostop.info, in: Ministero dell'Ambiente, unitamente ai verbali delle diverse Conferenze dei Servizi, fino ad oggi tenutesi.

Eravamo certi che il 5 giugno, in occasione dell'ultima Conferenza dei Servizi, questa vicenda sarebbe giunta a conclusione.

Abbiamo preso atto che il Pubblico Ministero, che indaga da più di 1 anno sulla vicenda Stoppani, ha chiesto, in data 4/6, un' ulteriore proroga per lo svolgimento delle indagini preliminari (il che la dice lunga circa la complessità dell'indagine, e ci lascia ben sperare in vista della conclusione dell'indagine medesima).

Dopo aver assistito alla chiusura della discarica del Molinetto (vedi documentazione che di seguito indichiamo), abbiamo assistito...alla sua riapertura!

- Sezione News, sotto ns. comunicazione del 30/06/03: Ordinanze di chiusura e...riapertura discarica del Molinetto.

- Sezione Documenti, sotto ARPAL: a) Monitoraggio Piezometri e Acque di scarico (27/02/03); b) Monitoraggio Discarica Molinetto (23/05/03).

Abbiamo comunicato al Ministero dell'Ambiente, ed al Ministero della Salute (vedi ns. comunicazione del 21/07/03, nella sezione News) che non avremmo partecipato alla Conferenza, inviando diffida a sottoscrivere qualsivoglia accordo o documento che preveda soluzioni diverse da quelle da noi precedentemente indicate, e cioè: immediato smantellamento della Fabbrica, rimozione ed avvio ad idonee discariche, ubicate fuori dal ns. territorio, dei rifiuti, dimostratisi pericolosi anche quando non dovrebbero esserlo, ed al ripristino ambientale dell'area. 

Siamo lieti di comunicare che la Conferenza dei Servizi ha visto il Ministero "irremovibile" sulla possibilità di riutilizzo del forno per il trattamento delle terre.

Quindi i rifiuti tossici presenti nell'area di Pian Masino...dovranno essere trasportati altrove.

Non appena ci perverrà il verbale della riunione, ne pubblicheremo copia sul ns. sito Internet.

Circa il risarcimento del danno ambientale, per il quale è stato dato mandato, da parte del Comune di Arenzano, ad un legale, affinchè proceda, verificheremo se... si stia procedendo.

La partita non è chiusa!

Se i rifiuti dovranno essere rimossi, senza possibilità di proroga, entro il 31/12/03, i tempi della bonifica potranno essere condizionati ... dal progetto di riqualificazione dell'intera area. 

E qui si giocherà la capacità (e la credibilità) di tutti.

Non dovrà essere un intervento speculativo a stabilire che cosa fare nell'area ex Stoppani, ma un progetto condiviso da tutti gli interessati (Cittadini in primis), che valuti attentamente le peculiarità attuali dell'area Comprensoriale (Arenzano - Cogoleto), in vista di realizzazioni che possano supportare gli sviluppi prevedibili.

La nostra attenzione sarà massima, ed una cosa è certa: non assisteremo passivamente alla realizzazione di progetti unicamente edificatori, o "raccontati" da buoni architetti dalla penna lieve ma dal cemento pesante.

Contiamo di attivare a breve la sezione "La riqualificazione dell'area" del nostro sito (www.nostop.info), nella quale inseriremo, come indicato già all'inizio del nostro intervento, le idee "strutturate" di tutti coloro che vorranno avanzare proposte.

Chi verrà dopo di noi non pagherà, questa volta, per la ns. (di noi tutti) inerzia, il ns. disimpegno, la ns. incapacità di rivendicare ed affermare correttezza e giustizia.

Preghiamo, chi condivide la nostra iniziativa, di "inoltrare" questo messaggio agli indirizzi di posta elettronica della propria rubrica.

La ringrazio per l'attenzione e Le invio i miei più cordiali saluti.

Alessandro Vaccarone

Presidente
Comitato "NoStop
c/o Comune di Arenzano 
Villa Maddalena, via Terralba, 77 
16011 Arenzano (GE)
Tel. 3357116484 Fax +39 109131030
Web-site: www.nostop.info 
E-mail: info@nostop.info



<-- TORNA


 

Comitato NoStop per la tutela della Salute Pubblica e per la chiusura dello stabilimento Stoppani
CF. 95072330103 c/o Comune di Arenzano - Villa Maddalena, via Terralba, 77 - 16011 Arenzano (GE) 
Sede operativa: c/o Studio Lotorto, piazza Golgi, 19E - 16011 Arenzano (GE) Tel. 3357116484 - Fax 010.9131030
Web-site : www.nostop.info  - e-mail : info@nostop.info

Web production: Mediael