Iscriviti alla Nostop-Newsletter Lascia la tua email: 

 

 

Home Page
News
Le nostre Mail
Documenti
La storia
Photogallery
L'inquinamento da cromo
Il quadro normativo
Le sentenze
La bonifica
Il comitato
La riqualificazione dell'area
Forum
Sostienici

Data: 21/10/2005
Oggetto: Luigi Stoppani S.p.a. (oggi Immobiliare Val Lerone S.p.a.) - Aspettando la bonifica


buon giorno,

sono trascorsi quasi 4 anni dal primo formale intervento del nostro Comitato, che era stato a sua volta preceduto da pluriennali, numerosi, vani tentativi di Associazioni e Cittadini, volto a restituire salubritą all'area interessata.

Tutti i nostri timori, sempre formalmente esplicitati, legati ai tempi della bonifica stanno (purtroppo) trovando conferma. Abbiamo sollecitato in ogni modo possibile tutti coloro (Pubbliche Amministrazioni e Pubbliche Funzioni) che hanno l'obbligo giuridico di intevenire, affinchč fosse posta fine ad una vicenda "assolutamente scandalosa".

Vista la manifesta incapacitą di trovare soluzione al problema occupazionale dei lavoratori ancora in forza allo stabilimento, ci siamo offerti di collaborare anche su questo aspetto non secondario della vicenda che ci occupa, proponendo soluzioni a ns. avviso percorribili.

La ns. iniziativa non ha trovato alcun riscontro.

In data 21 settembre 2005 abbiamo inviato a tutte le Pubbliche realtą, locali e Nazionali, interessate da questa vicenda, anche per gli aspetti economici che deriveranno dai costi della bonifica, la nota che potrete trovare nelle "news" del ns. sito www.nostop.info.

Le risposte che stiamo ricevendo, lette alla luce di una corretta interpretazione delle vigenti normative, hanno ... dell'incredibile.

Quando avremo ricevuto tutti i riscontri, che si auspica giungano nei termini di legge (30 giorni dalla data di ricevimento della ns. comunicazione), valuteremo il da farsi.

Non permetteremo che i costi della bonifica (ancora si sta parlando di messa in sicurezza di emergenza) gravino sulle spalle di tutti noi, nč consentiremo che il danno arrecato all'ambiente ed ai cittadini non abbia risarcimento.

Fino a quando questa vicenda non sarą chiusa, nel rispetto di tutte le norme che oggi indichiamo violate, il ns. impegno non verrą meno.

Preghiamo, chi condivide la nostra iniziativa, di "inoltrare" questa mail agli indirizzi di posta elettronica della propria rubrica.


Alessandro Vaccarone

Presidente
Comitato "NoStop
c/o Comune di Arenzano 
Villa Maddalena, via Terralba, 77 
16011 Arenzano (GE)
Tel. 3357116484 Fax +39 109131030
Web-site: www.nostop.info 
E-mail: info@nostop.info



<-- TORNA


 

Comitato NoStop per la tutela della Salute Pubblica e per la chiusura dello stabilimento Stoppani
CF. 95072330103 c/o Comune di Arenzano - Villa Maddalena, via Terralba, 77 - 16011 Arenzano (GE) 
Sede operativa: c/o Studio Lotorto, piazza Golgi, 19E - 16011 Arenzano (GE) Tel. 3357116484 - Fax 010.9131030
Web-site : www.nostop.info  - e-mail : info@nostop.info

Web production: Mediael