Iscriviti alla Nostop-Newsletter Lascia la tua email: 

 

 

Home Page
News
Le nostre Mail
Documenti
La storia
Photogallery
L'inquinamento da cromo
Il quadro normativo
Le sentenze
La bonifica
Il comitato
La riqualificazione dell'area
Forum
Sostienici

Data: 18/02/2002
Oggetto: Luigi Stoppani S.p.a. - Intervento del Comitato


buon giorno,

Siamo il Comitato per la chiusura della Stoppani.

Le invio questo messaggio per informarLa che gli accertamenti operati dal nostro Comitato, attraverso l'accesso a documenti amministrativi, nonché l'attento studio della problematica giuridica, ci ha posto in condizione di attivare i primi interventi e di pianificare la futura attività. 

Visitando il ns. sito Internet www.nostop.info (versione definitiva) troverà ampio resoconto sulle iniziative ad oggi intraprese.

Negli ultimi giorni, ed in attesa che scada il termine indicato alle Pubbliche Amministrazioni per l'adozione dei "doverosi" provvedimenti richiesti, abbiamo offerto collaborazione, volta a definitivamente chiarire gli scopi del nostro intervento ed a verificare se vi sia concreta volontà di porre fine a questa vicenda secondo legge.

Abbiamo evidenziato l'assoluta illegittimità della situazione attuale (vista, naturalmente, dal nostro punto di vista) e ricordato ai Pubblici Amministratori le responsabilità che incombono loro dal complessivo impianto del nostro ordinamento giuridico.

Val qui la pena ricordare:

Art. 28 della Costituzione
I funzionari e i dipendenti dello Stato e degli enti pubblici sono direttamente responsabili, secondo le leggi penali, civili e amministrative, degli atti compiuti in violazione di diritti. In tali casi la responsabilità civile si estende allo Stato e agli enti pubblici.

Art. 40 (Rapporto di causalità) del Codice Penale - ultimo comma - Non impedire un evento, che si ha l'obbligo giuridico di impedire, equivale a cagionarlo.

L'impianto normativo, formato dalla legislazione Italiana e dal recepimento, nel nostro Ordinamento Giuridico, di normativa Comunitaria, in materia di tutela della salute e dell'ambiente, è impressionante!

E' nostra personale opinione che se una "ragionevole" quantità di queste norme fosse fatta osservare, il posto dove viviamo, la nostra Regione, il nostro Paese, l'Europa sarebbero trasformati i veri e propri paradisi ambientali.

Perché ciò non accade?

Perché ogni giorno scopriamo violazioni tanto clamorose da sembrare impossibili?

Noi possiamo occuparci, concretamente, soltanto del posto nel quale viviamo.

Ma se continuassimo tutti a dare un pò del nostro tempo e della nostra concreta attenzione ai problemi del nostro quartiere, della nostra città, forse non sentiremmo più pronunciare la stupidaggine che abbiamo ancora nelle orecchie " ... è un problema politico!

Non è un problema politico (ammesso, e non concesso, che questa espressione abbia ancora un significato) garantire la salute dei cittadini e salvaguardare l'ambiente!

E' un dovere

Ed è arrivato il momento di presentare il conto a chi il proprio dovere non ha fatto!

Il nostro sito www.nostop.info testimonierà lo svolgersi del nostro impegno.

Ci auguriamo di non restare soli, a difendere l'interesse di noi tutti.

A tutti coloro che condividono la nostra iniziativa, chiediamo di "girare" questa mail ai nominativi delle proprie rubriche di posta elettronica.

Il Popolo della Rete riuscirà, forse, ad ottenere migliori risultati di quello dei "lettori di quotidiani".

La ringrazio per l'attenzione e Le invio i miei più cordiali saluti.


Alessandro Vaccarone

Presidente
Comitato "NoStop
c/o Comune di Arenzano 
Villa Maddalena, via Terralba, 77 
16011 Arenzano (GE)
Tel. 3357116484 Fax +39 109131030
Web-site: www.nostop.info 
E-mail: info@nostop.info


<-- TORNA


 

Comitato NoStop per la tutela della Salute Pubblica e per la chiusura dello stabilimento Stoppani
CF. 95072330103 c/o Comune di Arenzano - Villa Maddalena, via Terralba, 77 - 16011 Arenzano (GE) 
Sede operativa: c/o Studio Lotorto, piazza Golgi, 19E - 16011 Arenzano (GE) Tel. 3357116484 - Fax 010.9131030
Web-site : www.nostop.info  - e-mail : info@nostop.info

Web production: Mediael